Padre Pedro Opeka: Più di 30 anni mobilitando le persone per combattere la povertà, per avere una vita migliore. Oltre 30 anni di successi, dopo aver affrontato varie sfide tra cui affrontare il coronavirus, ma questo sembra solo una moda passeggera quando l'amore di tutti come fratelli è motivato ad agire. Gli sforzi di AKAMASOA per lo sviluppo e la riduzione della povertà continuano da oltre 30 anni...

0 : 00

Oltre 30 anni fa, Andralanitra è stata costruita con infrastrutture semplici. Oggi vedi una città in cui generalmente si vede il progresso in vari modi, la fede può spostare le montagne, questo è il frutto degli sforzi. Circa centomila persone sono passate per il centro Akamasoa e hanno bisogno dell'aiuto dell'associazione. Akamasoa ha costruito oltre 3.000 case, oltre 300 aule, 30 nuove scuole. Ci sono 30.000 persone in questo villaggio, aiutate da padre Pedro, che provengono da migliaia di famiglie bisognose. Circa 14.000 bambini frequentano la scuola. Questa è la prova, dice padre Pedro, che la povertà non è un destino.

Giustizia per lo sviluppo dei deboli

Seguite in video gli auguri di Sua Eminenza il Cardinale Tsarahazana Mons. Désiré. "Se vogliamo essere felici, dobbiamo promuovere la giustizia", ha detto monsignor Désiré Tsarahazana durante la presentazione degli auguri per il popolo malgascio. Dio ci ama tutti senza discriminazioni, ecco perché dobbiamo rispettarci a vicenda, aiutare e proteggere i deboli.

Leggi tutto...

Quali salesiani?

Dal 16 Febbraio al 04 aprile 2020, la Congregazione salesiana terrà il Capitolo Generale 28° (CG 28) a Torino-Valdocco. Questo Capitolo presenta due interessanti novità: Il ritorno a Valdocco, a 62 anni dall’ultimo che si svolse presso la Casa Madre dei Salesiani, (il CG18) e soprattutto l’approccio e un  Capitolo Generale che prende il titolo da una domanda « Quali salesiani per i giovani di oggi? »

Leggi tutto...

Animati dalla speranza

Il 29 dicembre è stato pubblicato in cinque lingue il commento ufficiale del Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, sulla Strenna 2021 "Animati dalla speranza: "Ecco, io faccio nuove tutte le cose" (Ap 21,5) lingue: italiano, inglese, spagnolo, portoghese e francese.

Leggi tutto...